Blog

Il coccoi affumicato del Panificio Porta 1918 conquista Gabriele Bonci

🥖 «In quel pane ho sentito la Sardegna» ha detto Gabriele Bonci che lo scorso lunedì ha dichiarato il panificio e iscritto al Circuito Porta 1918 vincitore della trasmissione “Pizza Hero 2 – La sfida dei forni”.

📺 La trasmissione è andata in onda su canale NOVE e per questa puntata proponeva una sfida fra tre panifici che hanno punti vendita a #Cagliari.

Il loro asso nella manica? Un coccoi affumicato coi sapori della #Sardegna!

➡️ Scopri di più: http://bit.ly/2XRakOl

Il pane proposto dall’iscritto al Circuito Sardex si aggiudica la puntata di “Pizza Hero 2 – La sfida dei forni” condotta dal re della panificazione e andata in onda sul Canale 9.

Un coccoi affumicato che ha stregato il re del pane Gabriele Bonci. Con questo prodotto, il Panificio Porta 1918 – iscritto al circuito Sardex.net dal 2012  – ha vinto la puntata di “Pizza Hero 2 – La sfida dei forni”, il programma di Gabriele Bonci che ha fatto tappa in Sardegna.

Il conduttore è stato conquistato dal prodotto innovativo e originale a base di farro affumicato con il mirto e l’elicriso: «In quel pane ho sentito la Sardegna», ha detto Bonci. La puntata – registrata qualche mese fa e trasmessa lunedì sul Canaele 9 – proponeva una sfida fra tre panifici che hanno punti vendita a Cagliari: Porta 1918, Gransole e PanArgiolas.

Nella prima parte della trasmissione, Bonci ha assaggiato alcune varietà di pane e di pizza alla ricerca della tradizione, dei sapori e dei profumi della Sardegna, ma con un occhio attento anche alla scelta degli ingredienti e delle farine. Al termine degli assaggi sono rimasti in gara Porta e PanArgiolas che si sono confrontati nella sfida “dal tramonto all’alba”.

Gabriele Bonci ha dettato le linee guida e ha visitato il mercato di San Benedetto per acquistare prodotti ed eccellenze del territorio: bottarga, aragosta, pecorino, orziadas. Con alcuni degli ingredienti scelti ha preparato una pizza speciale a tre strati che ha poi fatto assaggiare ai panificatori, invitandoli poi a preparare una nuova linea di pane e di pizza. Patrizio e Nicola Argiolas di Panargiolas e Riccardo e Angelo del panificio Porta hanno lavorato tutta la notte per realizzare quanto richiesto.

I primi hanno sfornato un pane a base di di semola di grano duro, zafferano ricotta e pecorino e una pizza con l’aragosta alla sarda, i secondi una pizza all’aragosta e il coccoi affumicato. Proprio il pane ha assicurato la vittoria al panificio Porta: 2 mila euro in gettoni d’oro. «È stata una bellissima esperienza – ha sottolineato Riccardo Porta – che ha raccontato il lavoro artigiano e che ci ha permesso di confrontarci e di crescere insieme a dei colleghi amici con i quali condividiamo ogni giorno la missione di portare sulla tavola delle persone il buon pane».

L’ennesimo riconoscimento per i maestri della panificazione di Gonnosfanadiga – iscritti al network da anni – che grazie alla rete hanno potuto accrescere al loro attività e il loro giro d’affari.